Master in Consulenza Tecnica CTP - CTU - PERIZIE Scuola Nazionale Peritale Roma


Il Master fornisce gli strumenti operativi, utili ed efficaci, ai fini della completa formazione di professionisti che operano nel settore della giustizia e della legalità, per la stesura di una Perizia e di una Consulenza Tecnica d’Ufficio o di Parte.

Durante il percorso di formazione si studierà la relazione tra Diritto e Scienza nel processo nonché il ruolo e le funzioni del Perito e Consulente Tecnico, gli aspetti deontologici, i ragionamenti forensi come risposta a quesiti, la pericolosità sociale, la vittimologia e l’analisi del dna nei reati a sfondo sessuale. Inoltre gli allievi impareranno a comprendere le possibili implicazioni della psicodiagnostica e la ricostruzione della scena del crimine, nonché la perizia e la tecnica balistica, elementi di tossicologia forense, abuso e pedofilia, entomologia forense.

  • ROMA (RM) Istituto Nazionale di Pedagogia Familiare - via dei Papareschi, 11 - ROMA (RM)
  • dal 21/09/2018 al 31/07/2020
  • Costo
  • Borse di studio
  • Previsto rilascio crediti

      OBIETTIVI:

      • mettere le proprie competenze a disposizione dei professionisti del mondo giudiziario e della legalità, affinché possano emergere quegli elementi di conoscenza utili per la ricerca della verità, ma anche per iniziative di prevenzione e tutela sociale;
      • operare nel rispetto delle norme dei Codici, della Deontologia e della prassi etica e professionale;
      • padroneggiare la tecnica e la metodologia per la stesura di una Perizia e di una Consulenza Tecnica d'Ufficio o di Parte;
      • conoscere i vari ambiti di applicabilità di una Perizia e di una Consulenza anche relativamente a settori professionali e ambiti disciplinari diversi da quello di provenienza, al fine di ricevere una visione completa ed integrata dell'universo delle Scienze che entrano a far parte del mondo forense.

      Durata del Master, frequenza, orari delle lezioni

      Il Master ha una durata di 10 mesi. 1500 ore di formazione comprensive dell'intero carico didattico (lezioni in aula, moduli formativi a distanza con esercitazioni, lettura di tesi consigliati, simulazioni, visite d’istruzione, elaborazione di progetti d’intervento e di percorsi rieducativi, visite di istruzione, eventuale tirocinio, stesura e discussione dell’elaborato finale)

      Le lezioni in aula si terranno una volta al mese in formula weekend:

      sabato ore 10.00-17.00/18.00

      domenica ore 10.00-13.00/14.00

      Programma

      • Relazione tra Diritto e Scienza nel Processo
      • Nomina del Perito e del Consulente Tecnico
      • Incompatibilità col ruolo di Perito e Consulente Tecnico
      • La ricusazione del Perito e del Consulente Tecnico
      • Ruoli e funzioni del Perito, del CTU e del CTP
      • Aspetti deontologici
      • La formulazione del Quesito
      • Dal conferimento dell?incarico come CTU e il Giuramento.
      • Il conferimento dell'incarico come CTP. Il primo incontro tra CTU e CTP
      • Lettura dei Quesiti
      • Il ragionamento Forense e la risposta ai Quesiti
      • la valutazione della Capacità di Intendere e di Volere
      • la capacità di partecipare coscientemente al Processo
      • la Capacità a testimoniare
      • la Pericolosità Sociale; revisione della Pericolosità Sociale
      • incompatibilità col regime carcerario    
      • l'imputabilità del minore
      • le possibili applicazioni della Psicodiagnostica e i suoi limiti
      • Vittimologia: il ruolo attivo della vittima nel reato
      • Autopsia psicologica come mezzo investigativo - Pratica
      • Genetica Forense: repertazione e analisi del DNA sulla scena del crimine;
      • Genetica ed Imputabilità;
      • L'analisi del DNA nei reati a sfondo sessuale;
      • Analisi informatica: la ricostruzione 3D della Scena del Crimine
      • Ricostruzione della Criminogenetica e Criminodinamica di un fatto delittuoso
      • La Perizia e la Consulenza tecnica  balistica;
      • La Perizia Medico Legale
      • Accertamento della morte
      • La valutazione del Danno:  biologico, psichico, esistenziale; il danno da Mobbing; il danno da Stress Lavoro Correlato; aspetti neurologici, psichici e medico legali.
      • Interdizione e Inabilitazione;
      • La Consulenza Tecnica in tema di cambio di Genere Sessuale;
      • La Perizia e la Consulenza tecnica  genetica
      • I Disastri di Massa, Antropologia e Odontologia Forense (esami di ossa, denti e resti umani)
      • La Perizia e la Consulenza Tecnica  Balistica
      • La Perizia Grafologica
      • Le Scienze delle Impronte: papillari, plantari, pneumatiche;
      • Strumenti effrattori
      • Il minore autore e vittima di reato;
      • Separazione coniugale e affidamento familiare ed extrafamiliare;
      • valutazione della Capacità Genitoriale;
      • valutazione dell'idoneità e inidoneità genitoriale
      • La consulenza tecnica in tema di accertamenti di Abuso, Pedofilia e Violenza Sessuale
      • Elementi di Tossicologia Forense
      • Merceologia
      • L'Ascolto del minore sessualmente abusato: credibilità e attendibilità del minore vittima di Abuso
      • Elementi di Botanica ed Entomologia forense

      Spendibilità

      Le competenze teoriche e soprattutto pratiche maturate all'interno della Scuola Nazionale Peritale, saranno funzionali, unitamente ad altri requisiti, per l' idoneità richiesta dagli Ordini Professionali per essere iscritti agli Albi dei tribunali in qualità di Periti e Consulenti Tecnici d'Ufficio.

      Il titolo sarà inoltre spendibile per la libera professione di Consulente Tecnico di Parte su nomina del Difensore, nell'ambito dell'ormai consolidato, sistema delle Indagini Difensive (L. 397 del 7 dicembre 2000).

      Opprtunità di srage

      Inserimento del CV nella banca dati di iAgorà, servizio in esclusiva solo per gli Studenti dell'Istituto Nazionale di Pedagogia Familiare con le migliori offerte di Stage e Lavoro di 81 Paesi. 

      Destinatari

      La Scuola Nazionale Peritale è rivolta a Psicologi, Psicoterapeuti, Pedagogisti e Pedagogisti Familiari, Medici, Medici Legali, Avvocati, Giuristi, Criminologi, Genetisti, Biologi, Tossicologi, Balisti, Informatici, studenti laureandi e specializzandi in suddette discipline, e tutti i professionisti che già operano nel contesto giuridico per perfezionare ed aggiornare le loro competenze.

      Attestato finale

      Al termine del percorso formativo e del superamento della prova di valutazione finale, verrà rilasciato un Attestato di Competenza che rilascia la qualifica professionale per l'esercizio di Consulente Tecnico di Parte su nomina degli Avvocati. L'attestato di competenza è altresì valido, unitamente ai requisiti richiesti dai singoli Tribunali e dai rispettivi Ordini Professionali di appartenenza, all'iscrizione all'Albo dei periti e dei Consulenti tecnici presso i Tribunali.

      Istituto Nazionale di Pedagogia Familiare
      via dei Papareschi, 11 ROMA (RM)

      PREVISTO STAGE

      Tirocinio (facoltativo)

      L'attività di tirocinio non è obbligatoria e la sede di svolgimento è individuata autonomamente dallo studente.Il Tirocinio, pertanto, può essere svolto a discrezione dello studente sulla base del percorso di studi e di specifici interessi culturali e /o professionali, dopo aver frequentato almeno il 50?lle lezioni. 

      Potranno essere valutate ed eventualmente accreditate come attività di tirocinio esperienze pregresse - o in corso - di volontariato, di servizio civile, di lavoro. Si precisa che le lezioni contengono già un'ampia attività pratica

      Il Progetto di Tirocinio dovrà essere approvato dal CTS dell'Inpef.

      Alla sua conclusione lo studente redigerà una Relazione che potrà anche essere oggetto della Tesi finale da discutere al termine del percorso di studio.

      Richiedi informazioni