Psicologia Giuridica e Forense Roma


Il Master fornisce le conoscenze integrate sui modelli più aggiornati della psicologia giuridica nelle sue diverse articolazioni (penale, civile e minorile) che permettono di acquisire gli strumenti operativi utili ed efficaci ai fini della completa formazione del profilo professionale di riferimento. Offre infatti ai partecipanti la possibilità di acquisire, completare e perfezionare le proprie conoscenze inerenti gli strumenti impiegati in ambito Giuridico e Forense, acquisendo quelle abilità specifiche utili alla valutazione dei fattori umanistici rilevanti per l’azione giudiziaria.

  • ROMA (RM) Istituto Nazionale di Pedagogia Familiare - via dei Papareschi, 11 - ROMA (RM)
  • Costo
  • Borse di studio
  • Delineare il profilo professionale dello psicologo giuridico nel rispetto della deontologia e della conoscenza delle norme del codice civile penale all’interno delle quali muove il suo operato
  • Esplorare i percorsi di sostegno e riabilitazione possibili in ambito penitenziario esaminandone la loro fattibilità ed efficacia anche dal punto di vista del minore ristretto
  • Imparare a padroneggiare la tecnica e la metodologia per la stesura di una relazione di una perizia e di una consulenza tecnica d’ufficio o di parte

SPENDIBILITA’ DEL MASTER

Il titolo culturale conseguito consente:

  • L’iscrizione in qualità di esperto presso il Tribunale di Sorveglianza
  • L’iscrizione all’albo dei consulenti tecnici d’ufficio
  • La partecipazione (se in possesso di tutti i requisiti richiesti) alla selezione per la nomina di componenti privati presso i Tribunali per i minorenni e le Corti d’appello
  • Lo svolgimento del ruolo di Consulente Tecnico e Perito ai sensi dell’ articolo 80 dell’Ordinamento penitenziario.
  • La qualifica per esercitare la professione come Consulente Tecnico di Parte su nomina degli Avvocati.

Durata del Master, frequenza, orari delle lezioni

Il Master ha una durata di 6-8 mesi. 1500 ore di formazione comprensive dell’intero carico didattico (lezioni in aula, moduli formativi a distanza con esercitazioni, lettura di tesi consigliati, simulazioni, visite d’istruzione, elaborazione di progetti d’intervento e di percorsi rieducativi, visite di istruzione, eventuale tirocinio, stesura e discussione dell’elaborato finale)

Le lezioni in aula si terranno una volta al mese in formula weekend:

  • sabato ore 10,00 alle ore 17.00/18.00.
  • domenica ore 10,00 alle ore 13.00/14.00.

Programma

Introduzione al Master e concetti base

  • La Psicologia giuridica: definizione, origine ed aree di intervento
  • Relazione tra diritto e psicologia in ambito forense
  • Ruoli e funzioni del Perito, del CTU e del CTP
  • Elementi di psicologia clinica, di psicologia dello sviluppo e di psicopatologia
  • Elementi di Criminologia

Elementi di Diritto

  • Convenzioni Internazionali sui diritti dell’infanzia
  • Il diritto civile
  • Il diritto di famiglia
  • Il diritto penale
  • Il diritto penale minorile
  • Il processo penale minorile
  • Misure cautelari minorili
  • La mediazione penale minorile, il recupero e il reinserimento sociale

Normativa e linee guida per lo psicologo giuridico

  • Il codice deontologico
  • Linee guida nazionali per lo psicologo giuridico
  • Le Convenzioni Internazionali sui Diritti dell’uomo e dell’infanzia
  • La Carta di Noto, la Convenzione di Lanzarote, le linee guida SINPIA

Minori

  • Adolescenti e Social network: baby stalking, bullismo, cyber bullismo
  • Abuso e maltrattamento (l’abuso sessuale su minore intrafamiliare ed extrafamiliare; pedofilia, pedopornografia e incesto; la violenza assistita; la violenza domestica; la famiglia abusante; norme di contrasto e prevenzione alla violenza e allo sfruttamento sessuale di minori)
  • Gli abusi collettivi
  • I falsi abusi

L’ascolto del minore sessualmente abusato:

  • gli indicatori di abuso, i colloqui protetti e l’audizione protetta in sede di incidente probatorio;
  • valutazione dell’attendibilità e della credibilità della testimonianza del minore.

Minori e Famiglia

  • Responsabilità genitoriale (ex artt. 330,333, 336 c.c.; L.184/83, L.219/2012); competenze e funzioni genitoriali
  • Interdizione e decadenza della potestà genitoriale
  • Valutazione della capacità genitoriale: la “patente” del genitore
  • Affidamento familiare e sue criticità
  • Allontanamento del minore e sua criticità
  • Il sistema delle case famiglia in Italia
  • Gli incontri protetti in spazio neutro: usi ed abusi
  • Uso e limiti critici della stanza bidirezionale
  • Adozione ( L.184/83 e L.149/2001) lo stato di abbandono morale e materiale del minore; valutazione delle capacità genitoriali nei procedimenti di adottabilità; idoneità all’adozione nazionale e internazionale (Corso a distanza con esercitazione)
  • Sottrazione internazionale dei minori; convenzioni internazionali, tratta dei minori (Corso a distanza con esercitazione)

Lo psicologo giuridico in ambito penale

  • Valutazione della capacità a delinquere e della pericolosità sociale
  • Valutazione della capacità a partecipare coscientemente al processo
  • L’imputabilità nell’adolescente (concetti di maturità e responsabilità penale).
  • L’ordinamento penitenziario e la sua attuazione:
  • le criticità del trattamento e del reinserimento
  • Progetti di rieducazione e reinserimento sociale
  • Stalking (il profilo della vittima e dell’autore)
  • Violenza di genere e Femminicidio (il profilo della vittima e dell’autore)
  • Vittimologia e autopsia psicologica
  • La violenza psicologica

Valutazione del danno

  • Il danno psichico
  • Il danno esistenziale
  • La quantificazione del danno
  • Il danno da Mobbing
  • Il danno da Stress Lavoro-Correlato

Metodologia e tecnica della Perizia e della Consulenza Tecnica d’Ufficio e di parte

  • La formulazione del quesito da parte del giudice
  • L’incarico su nomina di parte
  • L’albo dei Periti e dei Consulenti Tecnici d’Ufficio
  • Metodologia di stesura delle relazioni tecniche; il ragionamento forense
  • Metodologia psicologia e psicodiagnostica: l’anamnesi, il colloquio clinico, i test
  • Utilizzo dei test in ambito psico-giuridico: le batterie di test più utilizzate; metodologia di somministrazione; esercitazioni pratiche
  • Analisi e studio di casi pratici relativi ai temi trattati
  • Esercitazioni pratiche: la stesura di una perizia, di una consulenza tecnica d’ufficio, di una consulenza tecnica di parte

Approfondimenti

  • Il Giudice Onorario
  • L’espero del Tribunale di Sorveglianza
  • (Corsi a distanza con esercitazione) 

Attestati

Al termine del percorso formativo e del superamento della prova di valutazione finale. verrà rilasciato un Attestato di Competenza nelle aree della Psicologia Giuridica, valido per gli usi consentiti dalla legge

Istituto Nazionale di Pedagogia Familiare
via dei Papareschi, 11 ROMA (RM)

Richiedi informazioni